Amministrazione Trasparente

Stock del debito

La legge 145/2018, all’art.1, comma 867, stabilisce che sono tenute alla comunicazione dello stock del debito tutte le amministrazioni pubbliche, individuate dalla legge 196/2009, art.1, comma 2.

La legge 145/2018, all’art.1, comma 867, stabilisce che entro il 31 gennaio di ogni anno le amministrazioni pubbliche devono comunicare lo stock del debito al termine dell’esercizio precedente (31 dicembre).

Inoltre, per il comma 867 bis della stessa legge (introdotto dal decreto legge 19/2024, art. 40) le pubbliche amministrazioni devono comunicare entro il mese successivo a ciascun trimestre il proprio stock del debito alla fine del primo, secondo e terzo trimestre dell'esercizio.

Riepilogando:

  • entro il 31 gennaio va comunicato lo stock riferito al 31 dicembre dell’anno precedente;
  • entro il 30 aprile va comunicato lo stock riferito al 31 marzo;
  • entro il 31 luglio va comunicato lo stock riferito al 30 giugno;
  • entro il 31 ottobre va comunicato lo stock riferito al 30 settembre.

Normativa

Legge 145/2018, all’art.1, comma 867, comma 867 bis della stessa legge, decreto legge 19/2024, art. 40.

Visite alla pagina: 30